Civitella del Tronto

Condividi con gli amici

Civitella del Tronto, la Città fortezza.

La nostra passeggiata inizia da Porta Napoli e quasi subito siamo accolti dalla bellissima Piazza Filippi Pepe su cui si erge maestosa la chiesa di San Lorenzo.

La via principale ci porta alla chiesa di San Francesco, un’opera del 1300 costruita in stile romanico. Cominciamo a salire per le strette vie per incontrare una delle attrazioni più caratteristiche: “ruetta d’Italia la via più stretta” considerata come la strada più stretta pensata per rendere difficile l’accesso ai conquistatori. In effetti lascia spazio solo per il passaggio di una persona per volta.

Il territorio comunale vanta oltre 1600 metri di dislivello ed il paese si trova sopra una rupe rocciosa di travertino a circa 560 metri sul livello del mare.

Negli oltre 1000 anni di storia ha subito con alterne vicende varie dominazioni.

Salendo arriviamo alla vera attrazione di Civitella del Tronto: la Fortezza. Risalente al medioevo e successivamente modificata. E’ stato l’ultimo baluardo del Regno delle due Sicilie a cadere sotto i Piemontesi. Risulta essere una delle fortezze più grandi d’Europa e meta turistica fondamentale per l’Abruzzo.

Attraverso cunicoli e strade strette continuiamo a salire per goderci un panorama sconfinato e mozzafiato.

Buona passeggiata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *